• Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Giardino João Chagas
jardim de joao chagas oporto helloguide 01
jardim de joao chagas oporto helloguide 02
jardim de joao chagas oporto helloguide 03
jardim de joao chagas oporto helloguide 04

Giardino João Chagas

È denominato giardino João Chagas dal 1924, ma in città tutti lo conoscono con il nome di Jardim da Cordoaria, poiché per circa 200 anni questo spazio ha ospitato la “Nova Cordoaria” ossia la manifattura delle corde. Nel XIX secolo il municipio ha deciso di trasformare la Praça da Cordoaria in giardino pubblico, affidando il progetto al paesaggista tedesco Emile David che ha lavorato al giardino durante il 1865 e il 1866. In questo spazio merita prestare attenzione alle varie statue che lo popolano come quelle che ritraggono Ramalho Ortigão e António Nobre, la scultura di António Fernandes de Sá "il Ratto di Ganimede" e un'interessante collezione di sculture di Juan Muñoz datata 2001 "Tredici che ridono l’uno dell’altro” nel bel boschetto dei platani. Il giardino dispone anche di un chiosco della musica nella parte dove si concentrano diversi bar e ristoranti che di sera sono molto affollati. Nell’ambito del progetto "Oporto 2001 capitale europea della cultura" questo spazio ha subito un controverso restauro.

Webmoment - LDA

Iscriviti alla Newsletter

Iscrivendoti alla nostra mailing list riceverai aggiornamenti con le ultime notizie.

Non ti preoccupare, non ci piace lo spam!

Progetto Cofinanziato Dal