• Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Oporto in 2 Giorni
oporto in 2 days oporto helloguide 01
oporto in 2 days oporto helloguide 02
oporto in 2 days oporto helloguide 03
oporto in 2 days oporto helloguide 04
oporto in 2 days oporto helloguide 05
oporto in 2 days oporto helloguide 06

Oporto in 2 giorni

Non c'è da stupirsi che la città ha già ricevuto due volte il titolo di migliore destinazione europea, un riconoscimento assegnato dalla European Consumer Choice - nel 2012 e nel 2014.

Oporto ha storia, maestosi monumenti e oltre 30 musei, un centro cosmopolita, scena di una movida notturna che attira migliaia di persone, una straordinaria dinamica culturale, amichevole spazi verdi, gastronomia e vini di eccellenza e una moda fiorente.

E la gente è accogliente, come il clima. I portuensi sono orgogliosi di accogliere i visitatori della Invicta e questa ospitalità è anche uno dei ricordi che i turisti di solito portano con loro quando ci lasciano.

Questo insieme di argomenti ha messo la città in più prestigiose pubblicazioni del mondo, con quotidiani e riviste di tutto il mondo per proporre la destinazione. Come ha scritto il Wall Street Journal, l'Invicta "ha tutto", ed è "facile da amare e difficile da lasciare."

In due giorni si può prendere un 'profumo' dell'essenza di Oporto. Il primo giorno della visita, si diriga verso il centro e per la Baixa, percorra le strette vie del centro storico, classificato come Patrimonio Mondiale dell'UNESCO dal 1996, e brindi con un bicchiere di vino di Oorto in una delle numerose cantine ed enoteche o in cantine situate in Vila Nova de Gaia, sulla riva sinistra del fiume Douro.

Nella Baixa, la Avenida dos Aliados - ingresso della città - e la Praça da Liberdade, il Mercado do Bolhão, la Rua de Santa Catarina - dove si può fare shopping nel commercio tradizionale e bere un caffè al famoso Majestic - e Praça da Batalha, la stazione ferroviaria di S. Bento, la libreria Lello e la Torre dos Clérigos sono assolutamente da vedere. Nel centro storico, da non perdere le chiese di San Francesco e di San Nicola, la Casa do Infante e il Palazzo della Borsa. Prenditi una pausa in una delle terrazze della Ribeira, con i suoi occhi puntati sul Ponte Don Luis I le cantine di vino di Oporto.

Termini la giornata nei dintorni della Torre dos Clérigos In questa zona - la zona della movida o "delle Gallerie di Parigi", a causa della Rua Galeria de Paris - ci sono stilisti, mobili design e vintage, negozi di seconda mano gourmet e bottiglierie, ristoranti d'autore e la cucina tradizionale portoghese, e bar, molti bar.

Mare e cultura Nel

secondo giorno della sua visita, tra la Casa della Musica, 'si perda' in Serralves, pranzo in riva al mare e relax nel Parque da Cidade.

La domenica mattina, Serralves ha ingresso gratuito. Visitare il Museo di Arte Contemporanea, la cui porta la firma dell'architetto Alvaro Siza, e la Casa - stile Art Deco - e passeggi nel parco e nei romantici giardini della Fondazione. Beva un tè nella amichevole Casa de Chá, prima di dirigersi verso la Casa della Musica.

La domenica è possibile ascoltare musica classica nella emblematica sala da concerti - inaugurato nel 2005, è il primo edificio costruito in Portogallo dedicato esclusivamente alla musica - senza pagare troppo. Sempre a mezzogiorno. Poi il pranzo presso il ristorante situato in cima dell'edificio progettato da Rem Koolhaas e / o faccia una visita guidata del lavoro che ha elevato il livello della cultura in città.

Passeggiate dopo il Parque da Cidade, che, con 83 ettari, accompagna la fine della Avenida da Boavista e si estende verso l'Atlantico. Un ambiente idilliaco che viene collegato alla spiaggia, quindi se avete tempo, prima di entrare all'aeroporto Francisco Sá Carneiro, guardare il tramonto del sole su una delle tante terrazze situate sul mare

Webmoment - LDA

Iscriviti alla Newsletter

Iscrivendoti alla nostra mailing list riceverai aggiornamenti con le ultime notizie.

Non ti preoccupare, non ci piace lo spam!

Progetto Cofinanziato Dal