• Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Belvedere
miradouros oporto helloguide 01
miradouros oporto helloguide 02
miradouros oporto helloguide 03
miradouros oporto helloguide 04

Belvedere

A Oporto ci sono diversi edifici la cui altezza offre una panoramica di 360° della città. Sono autentici "belvederi" urbani. Al centro, la costruzione della Cooperativa dos Pedreiros - come è noto - è stato anche definito come "Edifício Miradouro". Nel suo 14° e ultimo piano vi è il ristorante Portucale.

Nelle vicinanze, strada della Baixa, il Dom Henrique Hotel 'nasconde' in alto una perla: il 17° Restaurant & Bar. Sul bordo della Baixa con il centro storico, la Torre dos Clérigos è 'belvedere" in salita obbligatorio. Sono 240 gradini fino alla cima, ma la vista di 360 gradi sui tetti della città, vale la pena.

Il VIP Lounge al piano superiore del Porto Palácio Congress Hotel & Spa, a Boavista, offre una vista panoramica unica sulla città di Oporto, il fiume e il mare. Per curiosità, bisogna sapere che lo spazio ha un menù internazionale con più di 200 whisky selezionati.

Poi ci sono piazze e larghi, luoghi speciali da dove si può vedere Oporto in modo diverso. Sullo sfondo di Rua de S. Bento da Vitória, in pieno centro storico, troverete una delle aree più esclusive di Oporto. Il belvedere della cosiddetta "Bataria da Vitória" è privato, ma mentre i proprietari non usano della vecchia proprietà adiacente, i visitatori sono i benvenuti.

Anche nel centro storico, ma ai lati del ponte superiore del Ponte Don Luis, che oggi serve la Metro di Oporto, la terrazza del popolare e storico Guindalense Football Club, prossima alla Funicolar dos Guindais, offre un panorama unico, un'atmosfera familiare e tipica. Nelle vicinanze, dall' Alameda das Fontainhas - uno dei luoghi per eccellenza della festa di santo popolare San Giovanni - la vista è anche speciale.

A Vila Nova de Gaia, il lungomare, soprattutto la vista che l'hotel del vino The Yeatman offre, questa volta sulle case di Ribeira, il Ponte Don Luis I e il fiume, e la piazza che porta al Monastero Pilar, nella Serra do Pilar - Largo do Aviz. La vista è superba.

Vicino alla foce del fiume Douro, due proposte (per il tramonto), lato Oporto, il ristorante Casa D'Oro, antica dimora degli ingegneri che hanno monitorato la costruzione del Ponte Arrábida; lato di Gaia, la Riserva Naturale Locale dell'Estuario del Douro.

Webmoment - LDA

Iscriviti alla Newsletter

Iscrivendoti alla nostra mailing list riceverai aggiornamenti con le ultime notizie.

Non ti preoccupare, non ci piace lo spam!

Progetto Cofinanziato Dal